Operazione antidroga tra le province di Salerno e Napoli, 4 arresti. I dettagli

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Arresti tra le province di Salerno e di Napoli questa mattina nell’ambito di un’operazione antidroga partita da Eboli e condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno con il supporto del Nucleo Cinofili di Sarno.

Due persone sono finite in carcere e altre 2 ai domiciliari, per le accuse di  “concorso in acquisto, detenzione, messa in vendita, distribuzione e commercializzazione di rilevanti quantità di sostanze stupefacenti”.

Sono in corso le ricerche di un indagato, destinatario di misura cautelare in carcere, al momento irreperibile.

 

Le misure cautelari sono state emesse dal GIP del Tribunale di Salerno al termine di indagini avviate dai carabinieri di Eboli a ottobre dello scorso anno. Gli investigatori hanno ricostruito l’esistenza di un articolato sodalizio criminale dedito al traffico di ingenti quantitativi di hashish e marijuana. A capo del gruppo criminale c’era un cittadino di origini marocchine, denominato “Biscotto”, da anni residente in Italia, capace di assicurarsi molteplici canali di approvvigionamento, soprattutto dall’hinterland napoletano, con la collaborazione di un amico e connazionale. Gli altri arrestati sono due soggetti residenti a Gragnano.

L’organizzazione realizzava un giro d’affari illegale di circa 30mila euro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp