Open Day all’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano

Ultime opportunità per gli studenti delle scuole medie del Vallo di Diano per conoscere l’offerta formativa dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano, in vista delle future iscrizioni, il cui termine di scadenza è stato fissato al 31 di gennaio prossimo.

Per l’occasione, oggi 20 gennaio, le porte del “Pomponio Leto” rimarranno aperte per l’intera giornata dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30.

Gli alunni di terza media e le loro famiglie saranno accolti dal dirigente scolastico con la presentazione dell’offerta formativa dei sette Licei presenti a Teggiano. Da quest’anno, ai 6 licei (Artistico, Linguistico, Scienze Umane, Economico Sociale, Scientifico Tradizionale e Scienze Applicate), si è aggiunto il Liceo Scientifico-Matematico che rappresenta una vera novità nel panorama scolastico nazionale. Alle discipline comprese nel piano di studi del Liceo Scientifico su base quinquennale, infatti, si aggiungono moduli di studio riguardanti Informatica, Logica, Cosmologia e rinforzo della Fisica e delle Scienze Naturali.

Al termine, docenti e alunni accompagneranno gli ospiti nel tour attraverso tutti gli ambienti della scuola, durante il quale è possibile assistere agli esperimenti che vengono svolti dagli studenti nei laboratori di Scienze, di Fisica, di Chimica, di Lingue Straniere.

Inoltre, fino al prossimo 30 Gennaio , su richiesta delle famiglie, è concessa agli alunni di terza media la possibilità di trascorrere un’intera giornata scolastica presso la scuola superiore di Teggiano.

Gli Uffici di Segreteria saranno aperti anche nella giornata di oggi per supportare le famiglie nella procedura delle iscrizioni online la cui scadenza è stata fissata dal Miur per giovedi 31 Gennaio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento