Omignano S. (SA) – Rubano motorino, arrestati due giovani romeni

Due fratelli di nazionalità romena di 30 e 31 anni sono stati arrestati dai Carabinieri di Vallo della Lucania. I due  sono stati sorpresi nella notte di ieri mentre trascinavano un motorino Honda, con bloccasterzo inserito, all’interno di un portone di un’abitazione di Omignano Scalo. I militari, insospettiti, hanno deciso di controllare l’abitazione e, una volta all’interno, hanno trovato il ciclomotore nascosto nella stanza da letto matrimoniale, sotto alcune coperte e abiti. Il proprietario, rintracciato dai Carabinieri, ha immediatamente confermato di averne subito il furto. I due giovani, con precedenti per furto, sono stati dunque  arresti per concorso in furto aggravato e tradotti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Vallo della Lucania. In seguito al rito per direttissima i due sono stati condannati ad un anno ed otto mesi di reclusione con patteggiamento.

Lascia un Commento