Omicidio stradale, condannato barista di San Marzano Sul Sarno

6 anni e 4 mesi di reclusione è la condanna inflitta per omicidio stradale a Biagio Annunziata, di San Marzano sul Sarno che, il 12 novembre 2016, investì con la sua auto gruppo di persone presenti in strada in un luogo dove era avvenuto in precedenza un altro incidente.

Annunziata, secondo l’accusa, guidava sotto l’effetto dell’alcol quando travolse e uccise un anziano fabbro 74enne, fece finire sulla sedia a rotelle il figlio 50enne del fabbro e ferì due carabinieri di Nocera Inferiore intervenuti sul primo incidente in via Napoli.

La sentenza è stata emessa ieri dalla Corte d’Appello di Salerno che ha confermato l’impianto accusatorio e riducendo di 8 mesi la pena inflitta in primo grado più un maxi risarcimento a favore delle vittime.

Oltre che di omicidio stradale il barista di San Marzano sul Sarno risponde di lesioni personali gravi plurime.

Lascia un Commento