Omicidio sindaco Vassallo, eseguito esame DNA su Bruno Humberto Damiani

Le indagini sull’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, avvenuto il 5 settembre 2010. Il Mattino oggi in edicola riferisce di un nuovo esame del DNA su Bruno Humberto Damiani, detto il brasiliano, indagato per l’omicidio del sindaco di Pollica.

L’esame si è svolto nel carcere di Secondigliano, dove Damiani è detenuto per un cumulo di pena per reati di droga e estorsioni. Fu infatti estradato dalla Colombia proprio per essere giudicato per questi reati. L’esame del DNA sarebbe stato eseguito qualche mese fa da alcuni carabinieri della Scientifica.

La notizia è emersa dopo la recente visita a Salerno della Commissione parlamentare antimafia che ha svolto audizioni a Salerno.  Il caso Vassallo quindi è sempre aperto e le indagini sono prorogate almeno fino al 2018.

Lascia un Commento