Omicidio Maiorano a Cava de’ Tirreni, udienza per Siani rinviata al 23 luglio

Era prevista ieri la prima udienza del processo a Salvatore Siani per l’omicidio della moglie Nunzia Maiorano, uccisa brutalmente lo scorso gennaio a Cava de’ Tirreni.

L’uomo, davanti ai giudici  è chiamato a rispondere di omicidio aggravato. Siani ha già confessato il delitto e ha chiesto il rito abbreviato che gli consentirebbe di ottenere, in caso di condanna, lo sconto di un terzo della pena. Nella seduta di ieri gli avvocati della difesa hanno presentato una perizia sullo stato di salute di Siani.  

Il giudice, inoltre, sembra abbia rigettato la documentazione presentata dal Pubblico Ministero sulle lesioni subite anche dalla mamma di Nunzia nel disperato tentativo di difendere la figlia dall’attacco del marito. L’udienza è stata quindi rinviata a lunedì 23 luglio.

Commenti (2)

  1. saturnino Antonio 13/07/2018
  2. Nicola 16/07/2018

Lascia un Commento