Oltre 70 anni di pena per i responsabili della rapina al furgone portavalori a Fisciano nel 2017

Sono state emesse ieri dal Tribunale di Nocera Inferiore le condanne per oltre 70 anni di pena ai 9 responsabili della rapina al furgone portavalori avvenuta a Fisciano nel febbraio dello scorso anno.

Le condanne arrivano quindi dopo circa otto mesi dall’operazione della Squadra Mobile della Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, che vide coinvolti a vario titolo 19 soggetti – di origine foggiana, salernitana, napoletana ed albanese – gravemente indiziati di far parte di un’associazione per delinquere transnazionale, dedita alle rapine a furgoni portavalori e in danno di istituti di credito, commesse con l’uso di armi, anche da guerra.

Le indagini, supportate dalle intercettazioni telefoniche e ambientali, hanno permesso di ricostruire la struttura organizzativa e le dinamiche criminali dell’organizzazione criminale identificandone i singoli componenti e permettendo di scoprire inoltre, l’organizzazione di un prossimo assalto armato che sarebbe stato compiuto in Germania, scongiurato grazie alla collaborazione della polizia tedesca, attivata su sollecitazione degli investigatori italiani.

Lascia un Commento