Oliveto Citra (SA) – Artificieri in azione per disinnescare 50 bombe

Gli artificieri dell’Esercito Italiano, del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta, a seguito del rinvenimento di un numero considerevole di ordigni di varia tipologia, in una cavità naturale, in località Civita nel comune di Oliveto Citra, stanno procedendo alla bonifica di oltre 50 granate di medio e grosso calibro, a caricamento speciale incendiario, residuati bellici della seconda guerra mondiale. Le operazioni di bonifica si stanno svolgendo nell’area della cava Parisi nel comune di Palomonte e termineranno, presumibilmente, il 23 giugno, con la distruzione di 28 bombe da mortaio incendiarie da 107 mm., 35 granate da 75 mm, anch’esse incendiarie al fosforo bianco e una mina anticarro statunitense, trovata, in questi stessi giorni, nel medesimo Comune, anch’essa risalente al secondo conflitto mondiale. L’intervento degli artificieri del 21° reggimento genio è stato coordinato con la Prefettura di Salerno e disposto dal 2° Comando delle Forze di Difesa, Comando Operativo dell’Esercito per il Centro, Sud Italia e le Isole.

Lascia un Commento