Olevano sul Tusciano (SA) – Arrestati due cittadini nigeriani

Questa notte ad Olevano sul Tusciano, i carabinieri hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di lesioni personali aggravate, i cittadini nigeriani: il 30enne Philip Okoahgi e Erons Anthony, 34 anni. I due, ospiti di una struttura ricettiva del posto, in attesa del rilascio di permesso di soggiorno, nel corso della notte, al culmine di un diverbio per futili motivi, passavano alle vie di fatto. Il responsabile della struttura ricettiva, un ragazzo italiano 32enne, nel tentativo di sedare la lite, veniva ripetutamente colpito alla testa dai due stranieri anche con alcune bottiglie rotte, sino al’intervento dei carabinieri operanti che permetteva di porre fine alla violenta azione, soccorrere il malcapitato e trarre in arresto i due responsabili. Il giovane, medicato presso l’ospedale di Battipaglia, è stato riscontrato affetto da ferite lacero contuse alla testa, giudicate guaribili in quindici giorni. Gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Lascia un Commento