Olevano sul Tusciano – Ennesima storia di stalking. Picchiava la compagna, denunciato

Una ennesima storia di “stalking” è stata portata alla luce grazie alla determinazione della ragazza che ha denunciato il compagno estremamente violento. È accaduto ad Olevano sul Tusciano. I protagonisti questa volta hanno solo 18 anni. Un ritardo di qualche ora nel rientrare a casa è stato vissuto immediatamente come un tradimento. Al rientro la povera ragazza ha trovato il proprio compagno sull’uscio ad attenderla ed a chiederle insistentemente spiegazioni. Sono volati insulti pesanti e botte fino a costringere la ragazza a fuggire di casa ed a rifugiarsi presso i propri genitori, inseguita dal proprio compagno che la minacciava di darle fuoco insieme a tutta la famiglia. La ragazza ha poi deciso di perdonare il proprio compagno tornando a vivere con lui. Questione di pochi giorni e di nuovo liti e violenze che hanno portato, questa volta definitivamente, la ragazza a scappare di casa ed a recarsi dai Carabinieri per denunciare il compagno violento. Le indagini hanno consentito al GIP del Tribunale di Salerno di emettere nei confronti del ragazzo il provvedimento cautelare del “Divieto di avvicinamento alla parte offesa”.

Lascia un Commento