Olevano Sul Tusciano, arrestati tre uomini dai Falchi della Squadra Mobile di Salerno

Tre uomini, già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti, sono stati arrestati dai Falchi della Squadra Mobile di Salerno. Si tratta di un 31enne e di un 38enne di Pontecagnano Faiano, arrestati per coltivazione e fabbricazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, e di un 60enne di Cava de’ Tirreni, ritenuto responsabile di detenzione illegale di esplosivi.

I poliziotti, che già tenevano d’occhio i due arrestati per droga, hanno effettuato un controllo nei pressi di un’abitazione ad Olevano sul Tusciano, dove i due avevano allestito una coltivazione di quasi 60 piante di marijuana. I due sono stati scoperti mentre erano intenti ad occuparsi della coltivazione.

I poliziotti hanno poi perquisito la casa in usi ai due, dove hanno trovato in totale circa mezzo kg di marijuana, e il materiale utile per il confezionamento. Nel corso della perquisizione, infine, i poliziotti hanno trovato e sequestrato del materiale esplosivo, confezionato artigianalmente, che, secondo le dichiarazioni dei due, era di proprietà del 60enne di Cava de’ Tirreni, che deteneva altre armi nella sua abitazione, situata a poca distanza. I tre arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento