Olevano S.T. – Arresti domiciliari per un 43enne accusato di furto aggravato

Alle prime luci dell’alba di oggi i Carabinieri della Stazione di Olevano sul Tusciano, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato ad un noto pregiudicato, 43enne residente ad Olevano sul Tusciano. Le indagini condotte dai Militari dell’Arma e coordinate dalla Procura salernitana, avevano preso avvio lo scorso anno quando il proprietario di una rivendita di moto denunciò il furto, di trentacinque caschi per un danno complessivo di 15.000 euro, refurtiva che venne poi parzialmente ritrovata, dopo alcuni giorni, abbandonata in un campo a Montecorvino Rovella. A tradire il pregiudicato la presenza di alcune impronte digitali lasciate su uno specchio rotto. 

Lascia un Commento