Olevano s. T. (SA) – Class action con Poste Italiane

Ad Olevano sul Tusciano si ripresentano i problemi relativi al servizio postale, e il Comune promuove una class action contro Poste italiane. Nei mesi scorsi infatti, l’Ente municipale aveva già protestato con delibera di giunta ai numerosi disservizi degli Uffici Postali delle frazioni Ariano e Salitto, ora invece a far infuriare la giunta guidata dal Sindaco Adriano Ciancio, sono state le numerose lamentele e sollecitazioni dei cittadini di Monticelli. Nella frazione più numerosa del comune picentino infatti, da diverse settimane le missive non vengono consegnate con regolarità. Bollette scadute, lettere di lavoro smarrite, settimanali che arrivano quindici giorno dope l’uscita in edicola, saltano le date, le scadenze, e a volte le lettere si perdono. Il comune ha nominato un legale che difenderà gli interessati cittadini e l’immagine del Comune stesso. Nel prossimi giorni sarà affisso un manifesto con cui si inviterà i cittadini a presentare presso il comune una denuncia per il disagio sofferto dal cattivo funzionamento del servizio postale. Negli scorsi mesi altre amministrazioni comunali, in particolare del nord, hanno deciso di avviare un braccio di ferro con Poste italiane.

Lascia un Commento