Oggi 28 luglio Lorenzo Peluso presenta il suo diario guerra a Sanza

Questa sera, giovedì 28 luglio, alle ore 19.00 in piazzetta San Vincenzo a Sanza il nostro Lorenzo Pelsuo presenterà il suo libro-diario di guerra As-salamu 'alaykum. La pace sia con te, con tutti coloro che ogni giorno lavorano per la pace. Diario di un giornalista embedded tra Afghanistan, Kosovo e Libano

Lorenzo Peluso, giornalista di Radio Alfa, direttore di quasimezzogiorno.it e corrispondente de il "Corriere del Mezzogiorno", amante della fotografia, racconta le sue esperienze "embedded" al seguito delle missioni militari italiane in alcuni Paesi recentemente sconvolti dalla guerra: Afghanistan, Libano e Kosovo.

La sua testimonianza personale e umana intende mettere in luce l'inestimabile contributo che le truppe italiane hanno dato e danno tuttora alle popolazioni locali, con la difesa e promozione dei diritti civili essenziali e il supporto nella formazione di una sovrastruttura solida, che possa garantire uno stato di pace duraturo.

La sua interessante cronaca, affiancata da numerose fotografie, riporta le parole dei soldati, le voci delle donne afghane, i volti di bambini kosovari e libanesi, perché, dietro la criticità persistente di Paesi ancora in bilico e in grave povertà, risalti la speranza di un mondo e un futuro migliore da lasciare nelle mani di quegli stessi ragazzini sorridenti che posano nelle fotografie.

Dopo i saluti del sindaco di Sanza Francesco De Mieri, interverranno: Angelo De Luca, direttore della BCC di Buonabitacolo; il giornalista Geppino D’Amico; il professore e storico Felice Fusco; la prof.ssa Rita Giordano Eboli, presidente Università popolare di Sanza; Pasquale Gentile, presidente della BCC di Buonabitacolo; il giornalista Rai Nico Piro; l'ambasciatore italiano in Kosovo Michael Louis Giffoni.  Modera la giornalista Paola d’Angelo presidente associazione Voltapagina.

Lascia un Commento