Nuovo regolamento regionale su Case popolari in Campania, prevede anche una sanatoria e domande online

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ in vigore in Campania il nuovo Regolamento per le Case Popolari, che tra le novità più rilevanti comprende una sanatoria per gli abusivi, ma anche nuovi sistemi per le domande e le assegnazioni e per la vendita del patrimonio che viene gestito dall’Acer, l’Agenzia regionale per l’edilizia residenziale, che ha preso il posto degli Istituti autonomi case popolari.

Inoltre viene istituita l’Anagrafe del fabbisogno abitativo, attraverso una piattaforma telematica. Tutte le domande per un alloggio popolare dovranno essere fatte attraverso la piattaforma regionale e non saranno più gestite dai comuni. Il richiedente compilerà una domanda online con i suoi dati per creare un elenco degli aventi diritto su base comunale. Il canone sarà stabilito non più in base al reddito ma in base all’Isee. 

 

Per quel che riguarda invece la sanatoria, chi ha occupato un’abitazione popolare non avendo titolo legittimo, può chiedere la sanatoria solo se l’occupazione risale a prima del 29 ottobre 2016. Entro i prossimi sei mesi potrà presentare ai vari dipartimenti provinciali dell’Acer una richiesta di regolarizzazione, provando il possesso dei requisiti per essere destinatari di un alloggio di edilizia pubblica.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp