Nuove strutture abitative scoperte a Paestum nel corso degli scavi

A Paestum proseguono, dal 17 ottobre scorso, gli scavi alle spalle del Tempio di Nettuno.

Le attività di ricerca hanno confermato la presenza di alcune strutture abitative.

Siamo sotto il livello di calpestio di questa grande domus romana e vediamo le fasi precedenti di cui sappiamo pochissimo – ha spiegato il direttore Gabriel Zuchtriegel che sottolinea l'eccezionale scoperta di nuove strutture, probabilmente abitative.

Si tratta di muri di cui sono conservati tre livelli di blocchi, una tecnica utilizzata per i santuari, ma in alcuni casi utilizzata anche per costruire case.

Le strutture risalgono al V secolo a.C.

Si tratta di strutture insolite che dimostrano grande ricchezza e raffinatezza nonché una tecnica costruttiva accurata. 

Lascia un Commento