Nuova strumentazione per il laboratorio analisi del presidio ospedaliero di Agropoli 

Nuova strumentazione in arrivo al laboratorio analisi dell’ospedale di Agropoli. Con una delibera del commissario dell’Asl è stata operata una procedura negoziata per il completamento del pannello analisi di chimica, chimica clinica e immunochimica da destinare al laboratorio di analisi del presidio, per un importo di 210mila euro.

Intanto, in attesa che il laboratorio diventi operativo h24, i dati di marzo scorso svelano che sono stati ben 30 mila gli esami svolti. A darne notizia, il direttore responsabile dell’Unità operativa di Patologia clinica dell’ospedale di Agropoli, dott. Marcello Ametrano, per il quale l’obiettivo è quello di perseguire una decisa riduzione dei tempi di attesa ed assicurare risposte complete e adeguate al bisogno di salute dei cittadini.

Ametrano ricorda poi che, esaurito il tetto di spesa della Regione Campania per alcune visite ed analisi di laboratorio, con la sospensione delle esenzioni presso le strutture convenzionate ed immancabili disagi, soprattutto per gli anziani e le fasce di utenza esenti dal pagamento del ticket, il laboratorio si è impegnato ad assicurare l’assistenza specialistica ambulatoriale senza interruzioni.   

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento