Novita’ importanti a Maiori sullo smaltimento dell’olio esausto

Novità importanti a Maiori sullo smaltimento dell'olio esausto, che ad oggi finisce direttamente nei lavelli delle cucine domestiche e, di conseguenza, in mare.

Sul territorio comunale sono stati apposti diversi contenitori in cui i citatdini dovranno sversare e smaltire l’olio esausto, derivante principalmente dall'utilizzo in cucina per la frittura dei cibi.

I contenitori per la raccolta si trovano nelle vie De Jusola, Santa Tecla, Pedamentina, Orti, Capitolo, G. Capone, San Pietro, nel Parco Trifoglio, nelle località Ponteprimario e Vecite e nella frazione di Erchie.

Il comune fa sapere che sono in distribuzione presso la sede del Nucleo di Protezione Civile, a Palazzo Mezzacapo (il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30), apposite taniche per la raccolta dell'olio che dovranno essere vuotate negli appositi contenitori posti in diverse strade della città. 

Lascia un Commento