Novi Velia (SA) – Vietate le riprese del consiglio comunale

Il consiglio comunale di Novi Velia piccolo comune del Cilento vieta le riprese televisive in Consiglio. A denunciare il caso è una giornalista dell’emittente "105 Tv", spiegando che il tutto sarebbe accaduto nella serata di ieri, quando la giornalista Tullia Conte sarebbe stata bloccata all’ingresso dell’aula consiliare di Novi Velia. Prima un vigile e quindi il sindaco avrebbero proibito alla giornalista di effettuare riprese video. "Siamo in attesa di capire i motivi che hanno spinto il sindaco di Novi Velia a negare l’ingresso delle telecamere in consiglio comunale”, ha commentato Alessandro Cocorullo, titolare dell’emittente con sede a Vibonati che non ha escluso il ricorso all’Autorità giudiziaria.

Lascia un Commento