Novi Velia, carenze igieniche, carabinieri sospendono la sagra

E’ stata sospesa a Novi Velia la sagra “la regina di Novi” promossa dall’associazione di promozione sociale denominata “We love Novi Velia”, per gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali negli ambienti di lavoro e di somministrazione delle bevande.

Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania insieme agli ispettori sanitari dell’Unità Operativa Collettiva Asl Salerno, ed ai tecnici  esperti del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl, hanno effettuato un sopralluogo dove era in corso l’evento, riscontrando carenze igieniche.

Inoltre gli organizzatori sono stati accusati di aver messo a disposizione dei collaboratori addetti alla manifestazione attrezzature, impianti elettrici e a gas non idonei ai fini della salute e sicurezza e quindi inadeguati al lavoro da svolgere. Quindi è stata disposta la chiusura ad horas della manifestazione.

Lascia un Commento