NOI E LA REGIONE – Servizi socio-sanitari; Pica alla Regione: anticipare spettanze

“E’ essenzialmente di natura economica la crisi del settore dell’assistenza socio-sanitaria in Campania”. Lo ha confermato il consigliere regionale Donato Pica (Pd) intervenendo a “Noi e la Regione” in onda a Radio Alfa oggi 15 novembre, alle 16.45.

Una soluzione immaginata dal consigliere regionale è di far anticipare alla Regione Campania 5 o 6 mesi di spettanze arretrate per pagare almeno gli stipendi. Pica ha infatti ricordato che ci sono tanti operatori dei Piani di Zona e delle strutture private convenzionate senza stipendio da alcuni mesi e rischiano il licenziamento. Tanti pazienti invece rischiano di rimanere senza assistenza.
La situazione si è aggravata con la compartecipazione alla spesa da parte dei Comuni a partire dallo scorso mese di maggio. Molti comuni infatti non riescono a trovare le risorse per pagare metà delle spese dovute per i servizi socio-sanitari sui propri territori.

Secondo Donato Pica, bisogna decidere una volta per tutte che l’assistenza fornita dalle strutture residenziali rientra nelle competenze della sanità e non del sociale.

Ascolta la puntata in podcasting:

 

Lascia un Commento