NOI E LA REGIONE: SANITA’. PICA, RIDISEGNARE IL DECRETO 49

La situazione della sanità campana è statica. Del decreto 49/2010 sul Piano di Rientro avvallato dal Governo si è fatto poco o niente, salvo piccoli aggiustamenti a livello locale. Lo ha detto l’on. Donato Pica, consigliere regionale, nel corso della prima puntata di Noi e la Regione in onda ogni giovedì alle 16:45 su Radio Alfa.
Il decreto è rimasto sulla carta, ha spiegato l’on. Pica nel corso della trasmissione, quindi la situazione della sanità è rimasta uguale a prima con un’aggravante. – ha proseguito – Si è impoverita la dotazione organica, mancano medici e infermieri dappertutto, con due conseguenze: o si va dal privato o fuori regione. Per l’on. Donato Pica il decreto 49 va ritirato e ridisegnato, perché è necessario presentare in Consiglio Regionale una proposta seria in grado di rimodulare nel suo complesso l’offerta sanitaria in Campania. I periodi di crisi – ha concluso l’on. Pica – non si superano solo con i tagli, ma anche con la capacità di saper riformare.

Ascolta la puntata in podcasting:

 

Lascia un Commento