Noi e la Regione: Riesplode la rabbia delle comunita’ montane. Il commento di Donato Pica

Riesplode la rabbia mai sopita dei lavoratori idraulico-forestali delle comunità montane della Campania, che negli ultimi giorni hanno organizzato dei presidi sotto la sede del consiglio regionale a Napoli per sollecitare una risposta da parte della politica regionale su una vertenza che si trascina da var mesi e che riguarda il mancato pagamento del salario e la riforma del settore. I lavoratori non percepiscono gli stipendi da mesi, quindi viene meno la possibilità di assicurare le normali esigenze della vita quotidiana. Sulla vicenda è ritornato Donato Pica, consigliere regionale del Pd in occasione della puntata di oggi di "Noi e la Regione" curato da Annavelia Salerno. Pica, insieme ad altri colleghi in seno al consiglio regionale, ha invitato la Regione a fare chiarezza, sui 9 milioni dal 2011 da dare sul terzo acconto del 2013 e sul primo del 2014 che non sono stati ancora liquidati. Alle varie sollecitazioni la Regione risponde che ci sono degli inadempimenti a livello locale che, secondo Pica, si potrebbero superare istituendo una task force. A Napoli nei giorni scorsi c’era anche il consigliere regionale salernitano che continua a sollecitare risposte dalla Regione.

Ascolta l'intervista in podcast
 

 

Lascia un Commento