Noi e la Regione – Primarie Pd; Pica: gli equilibri nel Salernitano non cambieranno

“Matteo Renzi ha saputo interpretare la forte esigenza di rinnovamento, aiutato dalla sua abilità nel comunicazione che riesce a catturare l’attenzione dell’opinione pubblica”. Così il Consigliere regionale Donato Pica (Pd) analizzando il risultato delle Primarie del Pd in Italia e nella provincia di Salerno, dove i consensi a Renzi sono stati del 70%.
Pica intervenuto a “Noi e la Regione”, andato in onda su Radio Alfa questo venerdì, alle 10:45, ha detto che con l’elezione del sindaco di Firenze a segretario nazionale del partito gli equilibri interni al Pd nel Salernitano non cambieranno perché lo stesso segretario provinciale Landolfi ha ribadito la volontà di garantire una gestione unitaria e collegiale del partito con maggiore rappresentatività ai territori.

Il Consigliere Pica ha espresso soddisfazione anche per l’elezione all’Assemblea nazionale del Pd della giovanissima Maddalena Chirico, di Teggiano, che appoggiava la mozione Cuperlo.

Con Pica nella puntata del 13 dicembre abbiamo affrontato anche la grave vertenza degli operai forestali. Secondo il consigliere regionale la Regione deve intervenire con il proprio personale nella soluzione dei problemi di contabilità e di rendicontazione presso le Comunità Montane in difficoltà come nel caso dell’Irno-Solofrana.

L’intera puntata con il Consigliere regionale Pica è disponibile nella versione Podcast oppure nella replica in onda su Radio Alfa domenica 15 dicembre 2013, alle ore 12.

Ascolta la puntata in podcast

Lascia un Commento