Nocera Superiore, Tari, nessun doppio conteggio

Il comune di Nocera Superiore, a seguito delle dichiarazioni nazionali circa un’applicazione non corretta della Tari che avrebbe determinato un raddoppio della tariffa, chiarisce che il comune è in regola.

E’ emerso dalle verifiche disposte dall’amministrazione, da cui risulta che le procedure per l’applicazione della Tari sono corrette, ed in linea con quanto previsto dalla normativa vigente.

Gli uffici sono a disposizione per ogni eventuale esigenza di ulteriore chiarimento da parte degli utenti.

Il sottosegretario all’Economia, Pier Carlo Baretta, è stato chiaro nel suo intervento: “La parte variabile della tariffa va computata una sola volta, considerando l’intera superficie dell’utenza composta sia dalla parte abitativa che dalle pertinenze situate nello stesso Comune”.

Lascia un Commento