Nocera Superiore, atti vandalici a scuola per noia. 7 minorenni a rischio processo

Potrebbero essere processati per danneggiamento in concorso sette ragazzi minorenni accusati di aver compiuto atti vandalici nella scuola Fresa-Pascoli di Nocera Superiore, in viale Europa.

L’episodio è avvenuto lo scorso 4 luglio ed i 7 giovani sono indagati dalla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Salerno. Tre di loro hanno 15 anni, gli altri sono tra i 16 e i 17 anni.

Si introdussero nella scuola danneggiando di tutto per sconfiggere la noia.

L’azione fu ripresa dalle telecamere di videosorveglianza. I carabinieri attraverso le immagini non hanno riconosciuto il volto dei ragazzi ma sono risaliti ad alcuni di loro attraverso gli abiti. Sul telefonino di uno di loro sono state trovate diverse foto che il gruppo di vandali aveva scattato all’interno del cortile della scuola.

Lascia un Commento