Nocera Superiore, arriva la Carta d’identità elettronica

Anche a Nocera Superiore sarà possibile compiere “una scelta in comune”: arriva infatti anche nel comune retto da Giovanni Maria Cuofano la carta d’identità elettronica che andrà a sostituire la tessera cartacea e che darà la possibilità di dichiarare la propria volontà sulla donazione degli organi chiedendone la registrazione nel Sistema Informativo Trapianti.

I dettagli del nuovo servizio saranno illustrati domani (mercoledì 12 luglio) alle 11 a Palazzo di Città, presso l’Ufficio del sindaco, alla presenza del primo cittadino, e di Vincenzo Del Giudice, responsabile regionale del Centro Trapianti; sarà presente anche una delegazione dell’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.

Il nuovo documento, dello stesso formato di una carta di credito, potrà essere utilizzato per viaggiare nei Paese dell’Unione europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi.

Lascia un Commento