Nocera Superiore, al via la raccolta dei rifiuti porta a porta. L’intervista

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Cambio di passo della raccolta differenziata a Nocera Superiore. Addio bidoni, via al porta-a-porta con una sostanziale riduzione dei conferimenti settimanali del sacco nero (indifferenziata) in favore di una più strutturata e qualificata raccolta dei materiali di riciclo (carta, plastica, vetro).

Non cambiano le due aree geografiche in cui viene suddivisa la città. Ridotto invece a un solo giorno il ritiro della frazione secca indifferenziata. Un’ulteriore novità riguarda il conferimento di pannolini e presidi assorbenti per malati lungodegenti allettati.

 

Da oggi saranno in distribuzione i mastelli per le diverse tipologie di rifiuti. I cittadini riceveranno anche una tanichetta per la raccolta dell’olio esausto.

A metà febbraio si partirà per l’area 1 della città, da metà marzo il passaggio alla nuova raccolta anche nell’area 2.

Un calendario e una brochure illustrano nel dettaglio tutto ciò che concerne la raccolta differenziata a Nocera Superiore. “Cambiamo passo” è il claim dell’iniziativa che punta a perfezionare ulteriormente la raccolta dei rifiuti a Nocera Superiore. In attesa che si sblocchi il contenzioso per l’area individuata dal Comune per la creazione di un’isola ecologica. Le novità sono state illustrate dall’assessore all’ambiente, Bartolo Pagano.

Bartolo Pagano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp