Nocera S.(SA) – Dipendenti comunali in agitazione

Sono di nuovo in agitazione i dipendenti del Comune di Nocera Superiore per protestare contro le carenze igieniche presenti nell’Ente, sia rispetto ai locali in uso agli operatori ecologici che agli stessi mezzi per la raccolta. Oltre a questo, le Rappresentanze sindacali unitarie denunciano la mancata fornitura dei buoni pasto, la mancata erogazione della produttività 2011 e la pluriennale mancata fornitura delle divise da lavoro ad operai, operatori ecologici e operatori polifunzionali. 

Domani alle 12, in Prefettura a Salerno si terrà un incontro tra l’Amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali per tentare di trovare una soluzione alla vertenza, impedendo così che sfoci in uno sciopero, programmato per gli inizi di settembre.

La Rsu afferma che la vertenza di Nocera Superiore non è solo basata su rivendicazioni economiche, ma è in gioco la salute dei lavoratori, e particolarmente degli operatori ecologici, che operano in una situazione definita drammatica.

Lascia un Commento