Nocera S. (SA) – Omicidio Santina Rizzo, arrestato un incensurato

E’ stato arrestato questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Nocera Inferiore un operaio 50enne di Cava de Tirreni, incensurato, ritenuto l’autore dell’omicidio della prostituta Santina Rizzo, di 63 anni, avvenuto, con macabre modalità, a Nocera Superiore la sera dello scorso 13 febbraio, in via Mercato, all’interno dell’abitazione della donna. L’omicida, secondo gli investigatori, uccise l’anziana in un impeto dopo aver consumato con lei un rapporto sessuale. L’assassino oltre a strangolarla con una corda, l’ha colpì ripetutamente con delle forbici alla bocca e al basso ventre.

Lascia un Commento