Nocera S. (SA) – Attentato Kabul. 4 giorni di lutto cittadino a Nocera e lunedì anche a Tramutola

Il sindaco di Nocera Superiore, Gaetano Montalbano, ha proclamato quattro giorni di lutto cittadino, a partire da domani, per la morte di Massimiliano Randino. I funerali solenni a Nocera Superiore verranno celebrati martedì prossimo, giornata in cui tutte le scuole cittadine resteranno chiuse. Da quanto si è appreso, dopo i funerali di Stato, previsti lunedì, il feretro di Massimiliano Randino raggiungerà la città dell’agro per i funerali solenni nella chiesa di Santa Maria Maggiore. Successivamente il corteo funebre dovrebbe raggiungere Cava dé Tirreni dove la salma sarà tumulata nella tomba di famiglia.

Il lutto cittadino per lunedì prossimo, giorno dei funerali solenni, è stato proclamato da Ugo Salera, sindaco di Tramutola, paese della Val d’Agri, dove ha vissuto per molti anni il tenente della Folgore, Antonio Fortunato, di 35 anni, una delle sei vittime dell’attentato di ieri, a Kabul. Ieri sera, intanto, vi è stata una veglia di preghiera nella Chiesa madre di Tramutola. Lunedì, dalla cittadina lucana, è prevista la partenza di una delegazione civile, guidata dal sindaco, e religiosa per partecipare ai funerali di Stato dei sei militari morti nell’attentato terroristico.

 

Lascia un Commento