Nocera I.(SA) – Truffe INPS, eseguite perquisizioni in tutto l’Agro nocerino

Numerose perquisizioni sono state effettuate nell’Agro-nocerino-sarnese nell’ambito dell’inchiesta sulle truffe all’Inps che ha già portato nei mesi scorsi a diversi arresti, con l’operazione denominata "Mastrolindo", dei carabineri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, coordinati dalla locale Procura della Repubblica.
Le recenti perquisizioni sono state compiute 
tra Nocera Inferiore, Angri, Pagani e Sant’Egidio del Monte Albino e hanno riguardato otto ditte, 15 patronati e un CAF. Sarebbe stata acquisita una copiosa documentazione che ora sarà al vaglio degli inquirenti.
L’operazione Mastrolindo, svoltasi in due fasi, portò l’8 febbraio scorso all’emissione di 17 misure cautelari e il 6 maggio scorso ad altre sei misure cautelari. Gli indagati furono accusati a vario titolo dei reati di truffa ai danni dello Stato e di falso.

Lascia un Commento