Nocera Inferiore: Straniera partorisce e scappa dall’ospedale

Dà alla luce un bambino e il giorno dopo il parto scappa dall' ospedale senza il suo piccolo. È accaduto ieri all' Umberto I di Nocera Inferiore. La neo mamma è una straniera, ma la nazionalità è incerta poiché la donna avrebbe fornito false generalità. Tutto è iniziato venerdì sera quando la donna è giunta al presidio, sabato è stata sottoposta a parto cesareo. A un giorno dal lieto evento, però, la straniera, ha fatto perdere le sue tracce. Il bimbo, che non ha ancora un nome, è ora accudito dal personale del nido. Va evidenziato che la donna non ha commesso alcun reato. La legge, infatti, prevede che le donne che partoriscono in ospedale possano non riconoscere i figli e lasciarli nella struttura sanitaria. Un modo per tutelare i bambini affinchè siano lasciati in luogo sicuro. Probabilmente, essendo straniera la signora non era a conoscenza di questa possibilità. A destare preoccupazione solo il fatto che la neo mamma, avendo lasciato anzitempo il presidio, non abbia seguito il normale decorso post operatorio. Nel caso in cui la donna non dovesse presentarsi in ospedale nei tempi previsti (dieci giorni) per ricongiungersi col suo piccolo e riconoscerlo, potrà essere avviata la procedura per l'adozione.

Lascia un Commento