Nocera Inferiore. Spaccio di droga, arrestati madre e figlio

Madre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore a carico di 3 indagati, ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione.
I provvedimenti di cattura rappresentano uno sviluppo dell’operazione antidroga messa a segno nel mese di aprile 2017, con l’esecuzione di 17 arresti nella città nocerina.
Nel corso dell’indagine i carabinieri, oltre a far emergere responsabilità penali a carico di uno dei principali indagati, hanno accertato che l’uomo, nel corso dei colloqui in carcere aveva chiesto e ottenuto che la madre, avvalendosi di atteggiamenti intimidatori posti in essere da un pregiudicato 37enne nocerino, riscuotesse un credito di droga di alcune centinaia di euro che vantava nei confronti di un giovane imprenditore. Al termine delle operazioni di cattura e fotosegnalamento, i 3 indagati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento