Nocera Inferiore, si dimette il consigliere Nicola Maisto indagato nell’inchiesta “Un’altra storia”

Si è dimesso ieri il consigliere comunale di Nocera Inferiore, Nicola Maisto, 31 anni, indagato nell’inchiesta “Un’altra storia”.

Nei suoi confronti la Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno ipotizza il reato di compravendita di una decina di voti nel corso della tornata elettorale comunale di giugno.

Maisto è indagato con altre 18 persone, mentre per accuse più gravi sono state arrestate 4 persone, tra cui il pregiudicato Antonio Pignataro.

“La decisione è dettata dall’esclusiva necessità di evitare – ha dichiarato Maisto – che il tempo necessario a chiarire la mia posizione in sede giudiziaria possa influire negativamente sulla mia Città. Questa decisione viene formalizzata e comunicata solo oggi perché ho dato precedenza all’Autorità Giudiziaria, alla quale ho ritenuto doveroso fornire tutti i chiarimenti in modo serio e senza sensazionalismi” così ha concluso Maisto       

Lascia un Commento