Nocera Inferiore (SA) – Disordini dopo la partita Chieti-Paganese, due arresti

Due persone sono state arrestate per i disordini verificatisi domenica scorsa in Piazza Santa Chiara a Nocera Inferiore, dopo la partita Chieti-Paganese. Si tratta di Salvatore Capasso di 24 anni e di Antonio Capasso, di 22. I due, secondo i Carabinieri, sono responsabili dei reati di “differita”, ossia per lancio di materiale pericoloso, violenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento, unitamente ad altri giovani su cui si sta ancora indagando. I due ragazzi sono stati individuati presso la casa di un loro parente, dove si erano nascosti per sfuggire ai controlli. Dopo le formalità di rito sono stati condotti in udienza dinnanzi all’Autorità Giudiziaria per la convalida dell’arresto.

Lascia un Commento