Nocera Inferiore, presentato progetto primo lotto da 3 mln della rete fognaria. Inizio lavori a giugno

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ stato presentato ieri al Comune di Nocera Inferiore il progetto per il completamento della rete fognaria, alla presenza del sindaco Manlio Torquato e dell’amministratore delegato di GORI Giovanni Paolo Marati. Presente anche il direttore dell’Ente Idrico Campano, Vincenzo Belgiorno. In Gazzetta Ufficiale è stata pubblicata la gara d’appalto da 3 milioni di euro per il primo lotto di interventi, che vedrà GORI come soggetto attuatore.

“Si tratta – come scritto in una nota – di una grande opera per il territorio e l’ambiente, al fine di restituire ai cittadini un servizio fondamentale, che consentirà di avviare anche la bonifica di fiumi e torrenti”. Saranno eliminati 9 scarichi fognari che oggi riversano i reflui nei torrenti Cavaiola e Solofrana con evidenti benefici anche per il fiume Sarno.

 

Questo primo lotto di lavori da 3 milioni di euro è finanziato dalla Regione Campania. Seguiranno altri due lotti, del valore di 15 milioni di euro, che consentiranno di dotare la città di Nocera Inferiore delle infrastrutture fognarie, eliminando tutti gli scarichi in ambiente.

Durante la presentazione della gara ieri i responsabili di Gori hanno spiegato che i cantieri saranno avviati entro il prossimo mese di giugno.  Soddisfatto il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, secondo cui è un primo passo concreto e decisivo che dà conto del lavoro che l’amministrazione ha iniziato tra il 2014 e 2015. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp