Nocera Inferiore, investì e uccise carabiniere su A30, condannato 37enne

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stato condannato a 8 mesi di reclusione un 37enne di Nocera Inferiore per aver investito e ucciso il carabinieri Giuseppe Arundine,di 54 anni, il 23 marzo del 2017, mentre era sulla corsia di emergenza dell’A30, all’altezza di Mercato San Severino.

Il Tribunale di Nocera Inferiore ha proceduto per il reato di omicidio stradale. La sentenza è stata emessa dal Gup, al termine del rito abbreviato, con pena sospesa ed aggravanti escluse. La vittima, originaria di Capaccio-Paestum in servizio a Napoli come brigadiere capo, si era fermato in autostrada per un problema all’auto. Dopo poco, giunse anche il carro attrezzi.

 

Secondo le accuse, il 37enne nocerino, alla guida di un furgone, avrebbe invaso la corsia di emergenza, colpendo con lo specchietto retrovisore destro dell’autocarro la testa del carabiniere provocandogli ferite mortali. Il 37enne nocerino non si fermò, dandosi alla fuga.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp