Nocera Inferiore, furto nella cappella dell’Umberto I

Non ha una spiegazione logica il furto messo a segno nella cappella dell’ospedale di Umberto I, a Nocera Inferiore, se non come atto vandalico, uno sfregio e comunque un gesto offensivo verso chi trova un momento di rigenerazione dell’anima, restano per qualche minuto nella cappella.

Dal luogo sacro infatti ignoti hanno portato via due icone in terracotta rappresentanti la via crucis e alcune piante decorative poste all’interno per il periodo natalizio.

Il valore del bottino è assolutamente scarso.

In lacrime il cappellano, Padre Raffaele. Questa però non è la prima volta che accade. In passato, erano state portate vie le offerte.

Lascia un Commento