Nocera Inferiore, divieto di utilizzare le acque del Solofrana e dell’Alveo Comune Nocerino

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

In seguito ai recenti fenomeni alluvionali che hanno causato la rottura degli argini del torrente Solofrana e dell’Alveo Comune Nocerino, il sindaco di Nocera Inferiore, Torquato, ha emanato un’ordinanza con cui dispone il divieto di utilizzare le acque dei pozzi nelle zone interessate dagli allagamenti sia per uso domestico che per l’irrigazione, ma anche la raccolta, la commercializzazione ed il consumo dei prodotti provenienti dai fondi agricoli in località Santa Maria a Palo.

I due corsi d’acqua sono infatti ben noti per le loro acque inquinate e il provvedimento del primo cittadino di Nocera Inferiore ha l’obiettivo di garantire la tutela  e la salvaguardia della salute pubblica, in attesa dei sopralluoghi e delle relazioni richieste all’ ARPAC di Salerno e all’ ASL SALERNO.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp