Nocera Inferiore, approvato il progetto definitivo per il collegamento fognario

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Si è conclusa ieri la Conferenza di servizi per l’approvazione del progetto definitivo del 1°lotto del collettamento fognario di Nocera Inferiore.

Il soggetto attuatore del progetto, così come indicato dalla Regione Campania, è la Gori Spa. I rappresentanti degli Enti partecipanti alla conferenza hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto finora. L’intervento è destinato a collegare tutta la rete fognaria ancora priva di collegamento e che interessa parti centrali della città, da via Spera a via Atzori, via Pucci, via Martinez e via Solimena.

L’importo è di oltre 3 milioni di euro. Ora si dovrà procedere alla redazione del progetto esecutivo e alla successiva cantierizzazione dei lavori.

A Nocera Inferiore però manca ancora una parte importante che riguarda il collettamento fognario di altre zone del territorio, a partire da Fosso Imperatore, per il quale il Comune, guidato dal sindaco Manlio Torquato, ha chiesto alla Regione di dare assoluta priorità.

Completando le condotte fognarie come nel caso di Nocera, si punta alla più complessiva riqualificazione del bacino idrografico del Sarno. Obiettivo del progetto è, nello specifico, l’eliminazione degli scarichi dei reflui urbani nei torrenti Cavaiola e Solofrana, per il tratto che interessa il comune di Nocera Inferiore.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento