Nocera Inferiore, anziana non riconosce la voce del figlio e sventa truffa telefonica

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Si era finto il figlio di un’anziana coppia di Nocera Inferiore e parlando al telefono con il “finto” padre aveva tentato di convincerlo a consegnare 1.400 euro per un acquisto.

E’ stata la moglie dell’anziano a capire che qualcosa non andava. Si è fatta passare il telefono e qui sono sorti i primi dubbi. La donna non ha riconosciuto la voce del “figlio” tanto da chiedere spiegazioni. Il giovane al telefono avrebbe detto di essere raffreddato. Alla donna ha aggiunto che sarebbe passata una persona a consegnare un pacco per il quale i genitori avrebbero dovuto pagare 1.400 euro. La signora, terminata la telefonata, ha deciso di chiamare lei il figlio per avere conferme che ovviamente non sono arrivare.

 

Il vero figlio ha prima avvertito i genitori di non aprire a nessuno mentre lui allertava i carabinieri.  La telefonata all’anziano sarebbe partita da una linea fissa, ora oggetto di un’indagine.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp