Nocera Inferiore: Antidroga, arresti dei carabinieri nell’Agro e nel Vesuviano

Undici persone sono indagate nell’ambito di una vasta operazione antidroga eseguita all’alba di oggi dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore. Due sono finite in carcere, 6 agli arresti domiciliari e 3 hanno l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I provvedimenti sono stati firmato dal Gip del Tribunale di Nocera, Paolo Valiante, con le accuse di spaccio in concorso di stupefacenti, cocaina soprattutto.

Gli arresti sono stati eseguiti nelle zone di Angri, Pagani, Scafati, nel Vesuviano e in provincia di Foggia, con l’impiego di un centinaio di militari e l’ausilio di cani antidroga e gli elicotteri del 7° Elinucleo di Pontecagnano. Nel corso delle indagini avviate nel 2013 con il coordinamento del pm della Procura di Nocera Inferiore, Roberto Lenza, i carabinieri hanno sequestrato circa mezzo chilo di cocaina. Secondo quanto emerso dalle attività investigative dell’Arma di Nocera, i rifornitori della droga erano un 46enne e un 39enne di Boscoreale.

 Altri dettagli saranno svelati in una conferenza stampa convocata alle 11.

Lascia un Commento