Nocera Inferiore, ancora sforamenti dei livelli PM10

Aumenta lo smog a Nocera Inferiore.

I dati relativi al 31 dicembre, chiaramente indicano un peggioramento dello stato di salute dell’aria nella città dell’Agro. A fine 2017, gli sforamenti totali erano stati 62. A fine 2018, il livello Pm10 era stato superato ben 65 volte.

Proprio nel mese di dicembre ci sono stati picchi molto alti. In particolare la centralina posizionata in via Nola ha fatto registrare livelli decisamente superiori anche ad altre zona notoriamente inquinate della provincia di Napoli e Caserta.

Superati anche i livelli del PM 2.5, il particolato ancora più sottile. Ora si attendono i dati bimestrali sulle analisi della salubrità dell’aria avviati dall’Arpac in via Napoli.

Lascia un Commento