Nocera Inferiore, al via lavori da 3 mln di euro per completare rete fognaria

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sono iniziati ieri a Nocera Inferiore i lavori di completamento della rete fognaria, finanziati dalla Regione Campania per un importo di 3 milioni di euro. E’ un’opera strategica e di grande impatto ambientale di cui GORI è soggetto attuatore. 

L’opera che sarà ultimata nei prossimi 18 mesi avrà un effetto significativo sul risanamento del bacino idrografico del fiume Sarno. Il progetto è finalizzato al “Completamento degli interventi fognario-depurativi del bacino idrografico del fiume Sarno”. 

 

Un intervento che si aggiunge al fitto programma portato avanti da GORI per il potenziamento delle infrastrutture fognarie e che consentirà di collettare i reflui di oltre 15.000 abitanti equivalenti all’impianto di depurazione di Angri, con la conseguente chiusura di 9 scarichi fognari dei 15 individuati da GORI nei torrenti Cavaiola, Solofrana ed Alveo Comune Nocerino. 

“Attendevamo da decenni quest’opera essenziale per il futuro della città di Nocera Inferiore. Tutta la vicenda fognaria trova uno sbocco operativo e positivo in termini di tempi”, dichiara il sindaco Manlio Torquato. 

Il vice presidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, si dice orgoglioso per l’avvio di questa grande opera, che è parte di un disegno più generale nato dalla sinergia tra Regione Campania, Ente Idrico Campano, Comune di Nocera Inferiore e GORI.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento