Nocera Inferiore, abusa della figliastra. Condanna lampo per 61enne

Condannato e arrestato dopo pochi minuti. È quanto accaduto ieri a un ex bancario 61enne di Nocera Inferiore. L’uomo è accusato di violenza sessuale nei confronti della figliastra di 8 anni.

In primo grado è stato condannato a 12 anni di carcere.

Secondo l’accusa il 61enne non avrebbe avuto rapporti intimi con la bambini ma, per cinque anni, avrebbe abusato comunque di lei con palpeggiamenti.

Come racconta Il Mattino, dopo la lettura del dispositivo, il tribunale ha disposto l’arresto per il pericolo di fuga e la sottrazione alla misura cautelare.

Era stata la madre della bambina a presentare una denuncia. La donna aveva notato strani comportamenti nella figlia ma anche problemi fisici e aveva deciso di farla sottoporre a una visita in seguito alla quale ha scoperto la verità

Lascia un Commento