Nocera Inferiore, 83enne torna a casa con ferite su tutto il corpo e in stato di shock. Si indaga

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ tornato a casa con ferite al volto, alle braccia ed in stato di shock un uomo di 83 anni di Nocera Inferiore.

Non è riuscito a ricostruire cosa gli sia accaduto, ma le ferite, da una prima ricostruzione, sembrerebbero essere compatibili con una aggressione.

 

L’uomo è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli. 

A denunciare l’accaduto è il figlio sui social network:

Verso le ore 18:30 circa in via Montalbino nei pressi della parrocchia di S. Giuseppe qualche balordo ha presumibilmente aggredito mio padre di 83 anni, suppongo in strada, lui non ricorda nulla dallo shock, l’ho trovato a casa pieno di sangue, l’hanno ricoverato stanotte al Cardarelli con fratture a tutto il volto ed ematomi compatibili con aggressione. Non so cosa sia successo, quella è la strada che ha fatto per tornare a casa. Se qualcuno ha visto qualcosa, dato l’orario trafficato, che possa aiutarmi a capire.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp