Nocera I: Stop dell’Agea ai viveri per i poveri. A giugno finiranno le scorte

A giugno le famiglie povere che oggi riescono a portare il piatto in tavola grazie al "pacco alimentare", potrebbero avere problemi. L'agea, agenzia europea, ha annunciato lo stop alla distribuzione dei viveri. Secondo la Caritas della Diocesi di Nocera – Sarno, il problema maggiore si presenterà a giugno quando finiranno le scorte tuttora a disposizione.
Nel pacco alimentare, che per molti rappresentava l’unica sussistenza, vi sono generi di prima necessità come formaggio, olio, farina, pasta, riso e biscotti che tra qualche mese dunque potrebbero mancare totalmente nelle parrocchie e nei centri della Caritas diocesana deputati alla distribuzione a fronte però a una richiesta addirittura triplicata.

Lascia un Commento