Nocera I. (SA) – Vertenza ex Asl Sa1, ottenuto il passaggio per 39 infermieri interinali

Risolta la vertenza dei 39 infermieri interinali in servizio nelle strutture dell’ex Asl Salerno 1, facente capo a Nocera Inferiore. I lavoratori in questione erano stati assunti tramite l’agenzia Trenkwalder il cui contratto con l’Asl è scaduto a fine aprile con proroga di 10 giorni per consentire il subentro della Lavoro Doc, la nuova agenzia che ha vinto il bando di gara dell’Asl per avviare al lavoro 39 infermieri. Le Federazioni della Cisl Felsa e Fp hanno ottenuto un passaggio contrattuale dei 39 infermieri somministrati dalla Trenkwalder alla Lavoro Doc.

Per il sindacato si tratta di “un risultato davvero importante, non scontato alla luce della normativa vigente”, perché ha consentito il mantenimento dei livelli occupazionali, senza riduzione del personale che rimane lo stesso di prima e senza ridurre i servizi erogati.

“E’ un chiaro e forte riscontro, che restituisce fiducia a questi lavoratori, la cui insostituibilità nell’erogazione del servizio sembra acclarata, data la professionalità e le competenze espresse”, ha affermato il segretario regionale della Felsa Cisl, Giusy Petitti

Lascia un Commento