Nocera I. (SA) – Tentata rapina in banca, un arresto

Sono stati individuati dai Carabinieri della Compagnia di Nocera Inferiore, i 3 responsabili della tentata rapina commessa lo scorso 9 luglio, alla Banca Carime di Sant’Egidio del Monte Albino e della contestuale rapina di un cellulare ad un cliente. Uno dei responsabili, un pregiudicato di 20 anni, napoletano, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore. Il complice è stato identificato ma è irreperibile, ed è destinatario della stessa misura. I due, insieme ad un terzo complice, fecero irruzione all’interno della Banca, armati di punteruolo e taglierino, a viso scoperto, e tentarono di portare via, senza riuscirci, il denaro dalle casse. Nel darsi alla fuga rapinarono anche un cliente, del cellulare, dileguandosi poi a bordo di un’autovettura.


Lascia un Commento